Gruppe von Jugendlichen [cbquestionnaires_inputCode_image-alttext #]

In­for­ma­zio­ni su i-konf

con­tes­to e re­s­ponsa­bi­li

Su i-konf

i-konf permette uno sviluppo della qualità basato sul feedback: l'obiettivo è quello di capire meglio la qualità del catechismo con l'intenzione di svilupparla ulteriormente. La piattaforma feedback digitale e multifunzionale permette uno sviluppo qualitativo del catechismo orientato verso il soggetto:

  • I cresimandi e le cresimande possono facilmente dare un feedback sulle loro esperienze durante il catechismo attraverso i loro smartphone. 
  • I/le collaboratori/collaboratrici a tempo pieno e volontario possono farsi un'idea del feedback dei/delle confermandi/e senza una valutazione manuale e dispendiosa in termini di tempo dei moduli di feedback e senza conoscenze specialistiche dei metodi di ricerca, e trarre conclusioni per un'ulteriore ottimizzazione della propria pratica in loco, nel senso di un'autovalutazione.  
  • I dati possono essere valutati a livello locale, cantonale e nazionale o internazionale. Questo fa di i-konf uno strumento che può essere usato per lo sviluppo delle comunità e delle chiese e che mette in rete e fa progredire il catechismo di preparazione alla confermazione a livello regionale, nazionale ed europeo.

Il back­ground

La piattaforma feedback digitale i-konf è stata sviluppata come parte del terzo studio sul catechismo in Germania e in Europa e viene utilizzato per la prima volta per il sondaggio. 14 anni dopo il primo studio (2007/2008) e nove anni dopo il secondo studio (2012/2013), il terzo studio (2021/2022) registra inizialmente la situazione generale attuale del catechismo dal punto di vista dei/delle cresimandi/e e dei/delle collaboratori/collaboratrici a tempo pieno e volontario. Tuttavia, questo non si tratta del rifacimento di uno studio in senso stretto, si tratta piuttosto di un nuovo approccio decisamente orientato alla pratica.  Subito dopo la realizzazione dello studio, cioè dall'inizio dell'estate 2022, lo strumento online i-konf sarà disponibile gratuitamente per l'uso da parte di tutte le parrocchie interessate. La parte dello studio diretta in Germania include tutte le chiese regionali dell'EKD e vuole essere rappresentativa per ciascuna di esse. Alla rete internazionale di ricerca partecipano in totale dieci Paesi europei: Danimarca,Germania,  Estonia, Finlandia, Norvegia, Austria, Polonia, Svezia, Svizzera e Ungheria.  

 

Re­s­ponsa­bi­le del pro­get­to

Della direzione generale del progetto svizzero si occupa il Prof. Dr. Thomas Schlag (Facoltà di Teologia, Zurigo), sia per lo studio riguardante il catechismo sia per lo studio sui programmi di educazione alla religione per i partecipanti che rientrano nelle scuole di livello primario. Lo studio è condotto in collaborazione con la PD Dr. Stefanie Lorenzen (Facoltà di Teologia, Università di Berna) e la Dr. Rahel Voirol-Sturzenegger (Refbejuso). La coordinatrice del progetto è Fabienne Greuter (Facoltà di Teologia, Zurigo). La realizzazione dello studio è generosamente sostenuta finanziariamente dalla "Deutschschweizerische Kirchenkonferenz" (KIKO) – grazie mille!

Il Prof. Dr Wolfgang Ilg (Protestant University of Applied Sciences Ludwigsburg) e il Prof. Dr Henrik Simojoki (Humboldt University Berlin) sono responsabili del progetto tedesco e del coordinamento del progetto internazionale. La coordinatrice accademica è Manuela Hees (Evangelische Hochschule Ludwigsburg). Il progetto è finanziato proporzionalmente dalle chiese europee partecipanti e dalle chiese regionali tedesche – queste ultime insieme all'Istituto Comenius e alla Chiesa Evangelica in Germania

Per domande e suggerimenti riguardanti lo studio, si prega di contattare Fabienne Greuter (fabienne.greuter[at]uzh[dot]ch).

Per domande e curiosità resta a disposizione la coordinazione del progetto all'indirizzo: info[at]konfirmandenarbeit[dot]eu.

Ulteriori informazioni sullo studio si trovano consultanto i siti www.kirchliche-bildung-erforschen.uzh.ch e www.konfirmandenarbeit.eu.

Lo sviluppo dello strumento online i-konf è stato potenziato in un processo di sviluppo congiunto insieme ai siti web www.i-eval.eu (per gli incontri internazionali dei giovani) e www.i-eval-freizeiten.de insieme alle organizzazioni partner ivi menzionate. In particolare, il sostegno finanziario è stato fornito dal Ministero federale per la famiglia, gli anziani, le donne e la gioventù.